Stampa
Categoria: Percorsi collegabili
Visite: 327

Si tratta di un occasione molto utile per poter vedere nel reale ciò che è stato mostrato nei laboratori del Tour.

Tuttavia le diverse difficoltà di organizzative visite e gite -specie per gli istituti scolastici- ci ha orientati negli anni

a considerare questo momento come OPZIONALE e quindi non indispensabile al naturale svolgersi e concludersi

delle attività di tappa.

Le visite, sia quelle di tipo geologico che di tipo idrologico, sono sempre consigliate e rimangono

un prezioso momento divulgativo, didattico e socializzante. Se si ha intenzione e voglia di visitare un luogo non lontano

alla propria sede (che quindi si possa raggiungere facilmente a piedi) o servito da mezzi pubblici urbani o extra-urbani,

l'organizzazione della visita sarà più facile ed economica ed in caso di tempo avverso conclamato potrebbe essere

facilmente rinviata (anche di poche ore) per attendere condizioni migliori.   

     

 

In due lustri di attività continua, abbiamo acquisito vasta esperienza e documentazione su quasi tutte le aree d'Italia.

Un'esperienza che rimettiamo contunuamente e volentieri al servizio di coloro che partecipano alle tappe dei tour. 

 

 

 E' possibile organizzare visite sul territorio in contemporanea allo svolgimento dei laboratori del tour

 imprimendo così quella continuità e recenza alle esperienze che contribuiscono in modo determinante a creare

 le sensazioni ed i risultati che renderanno certamente indimenticabile l'esperienza.

 Il secondo di ogni team - anche esperto della materia - è a disposizione per accompagnare

 i gruppi che partecipano alla tappa.

 

 

 

Un'altra esperienza particolarmente interessante è quella del trekking urbano guidato, che traccia

percorsi sulla memoria degli usi ed eventi fluviali, offrendo uno scorcio quasi sempre inedito del paesaggio cittadino

che siamo abituati forse a considerare solo da specifici punti di vista.